Consulente d’immagine: cosa fa e come diventarlo?

Il modo in cui guardiamo, comunichiamo e ci comportiamo influenza l’immagine che proiettiamo insieme alla prima impressione che facciamo. Con il ruolo fondamentale che la prima impressione svolge nella nostra vita sociale e professionale, non sorprende che un buon numero di persone si rivolga a consulenti per migliorare la propria immagine e il proprio aspetto. Migliorare il tuo aspetto non solo aumenterà la tua autostima, ma ti aiuterà anche a raggiungere i tuoi obiettivi personali e professionali. La crescente domanda di servizi di consulenza d’immagine ha portato alla crescita del settore, un fattore che ha portato più persone a voler diventare essi stessi esperti come consulente d’immagine. Per beneficiare delle opportunità offerte da questo settore, approfondiamo sulle competenze e di cosa si occupa questa figura professionale.

Cos’è la consulenza d’immagine?

La consulenza d’immagine è un settore di servizi che coinvolge un consulente che aiuta i clienti a migliorare il proprio aspetto per motivi personali o professionali. I clienti assumono un esperto per guidarli, educarli e formarli su come gestire il loro aspetto, il linguaggio del corpo e l’etichetta per creare una prima impressione positiva e sfruttare le opportunità a loro disposizione. Ciò significa che l’aspetto ottenuto deve essere coerente con gli obiettivi personali, sociali e professionali che gli individui desiderano trasmettere.

Affinché il consulente d’immagine aiuti a migliorare l’aspetto dei propri clienti, deve iniziare imparando a conoscere l’individuo o il gruppo. Queste informazioni vengono quindi utilizzate per assistere il cliente nel raggiungimento di cambiamenti e trasformazioni positive. Il processo implica di consentire ai clienti di esercitare un maggiore controllo sul tipo di percezioni e impressioni che fanno attraverso la cura, l’abbigliamento, il linguaggio del corpo, le parole e l’etichetta. In breve, i consulenti d’immagine utilizzano il personal branding per aiutare le persone a raggiungere il loro pieno potenziale.
Alcuni dei clienti che i consulenti d’immagine servono comunemente includono privati, dirigenti aziendali, imprenditori, personalità pubbliche e politici.

Cosa fa un consulente d’immagine?

Il consulente d’immagine aiuta i propri clienti a capire i colori e gli stili che meglio si adattano ai loro ruoli personali/professionali e ai loro obiettivi, lavorando anche per creare fiducia attraverso l’aspetto e il sentirsi bene.

Ma cosa fa esattamente un consulente d’immagine? Le responsabilità del lavoro includono in genere:

Aiutare a migliorare l’aspetto fisico: una delle cose più importanti che fa un consulente è aiutare i clienti a migliorare il proprio aspetto fisico. Il professionista si assicura che i clienti si vestano in base alla loro forma fisica, applichino il trucco giusto, comprendano lo stile migliore per loro e acquistino abiti adatti al loro ruolo e all’occasione.

Consulenza sul comportamento: i consulenti d’immagine forniscono anche consigli su come comportarsi in modo appropriato. Il professionista può formare e guidare i clienti su come comportarsi negli spazi pubblici o durante determinati eventi. Che tu stia andando a un incontro sociale, un incontro di lavoro o una funzione pubblica, il consulente d’immagine ti spiegherà e ti allenerà sulle regole di base dell’etichetta da tenere.

Migliorare le capacità di comunicazione: l’importanza di una comunicazione chiara ed efficace non deve mancare. Questo è il motivo per cui i consulenti lavorano per aiutare le persone a migliorare le proprie capacità comunicative. Ciò include la comunicazione verbale e non verbale, come la postura, il contatto visivo e il linguaggio del corpo

Aumentare la fiducia: la fiducia è fondamentale per aiutare le persone a imparare come cogliere le opportunità e raggiungere i propri obiettivi. Una volta che vengono a conoscenza dei loro clienti, i consulenti d’immagine li aiutano a sentirsi a proprio agio con chi sono in modo che possano essere rilassati riguardo al loro aspetto e alle impressioni che fanno.

Questo elenco non è affatto esaustivo: il ruolo di consulente d’immagine può spesso andare oltre le responsabilità sopra elencate. In generale, puoi lavorare con un professionista dell’immagine praticamente su qualsiasi aspetto della tua vita, rendendolo un tipo di consulente adatto a tutti quando si tratta di miglioramento personale.


Quali sono gli step per diventare consulente d’immagine?

Ricerca

Proprio come con qualsiasi altro campo, l’avvio di una carriera come consulente dovrebbe iniziare con una ricerca approfondita. Prenditi del tempo per studiare il settore e cercare consulenti d’immagine attivi nella tua zona. In questo modo, puoi cercare e candidarti per opportunità di tirocinio che ti permetteranno di acquisire consigli ed esperienze inestimabili.

Ottieni la qualifica

Diventare un consulente d’immagine non richiede una formazione formale. Tuttavia, avere un background in comunicazione, fashion design, cultura della bellezza e altri corsi correlati ti darà una solida base su cui costruire una carriera.

Scopri il corso per consulente d’immagine di REA Make up!

REA Make Up ti mette a disposizione un corso professionale di 120 ore per formarti come consulente d’immagine e introdurti nella professione. Approfondisci le informazioni su quali competenze ti trasmette il corso. Come alternativa introduttiva hai a disposizione un workshop di 16 ore per avere delle nozioni di base sulla figura del consulente d’immagine e come può essere vantaggioso acquisire esperienza per farne una professione vera e propria nel mondo dell’armocromia.

Avvia la tua attività

Una volta che sei qualificato, puoi procedere alla creazione della tua attività di consulenza. Ci sono varie opzioni che puoi esplorare quando raggiungi questa fase. Mentre alcuni consulenti d’immagine offrono lezioni sull’etichetta aziendale e sulla presenza personale per attirare i clienti, altri lavorano assieme a consulenti già affermati per raccogliere esperienza.

Incrementa la tua carriera professionale

Se vuoi rimanere rilevante nel settore della consulenza d’immagine , dovresti prendere le misure necessarie per far avanzare la tua carriera. Ciò significa rimanere aggiornati sulle ultime tendenze e stili, portare avanti i programmi di istruzione e leggere le pubblicazioni pertinenti. Avrai bisogno di spinta personale, passione e motivazione per portare la tua carriera al livello successivo.

Conclusioni

Negli ultimi 30 anni, l’industria della consulenza d’immagine è cresciuta in modo straordinario. Mentre in passato, i professionisti si concentravano principalmente sull’analisi dei colori, oggigiorno si concentrano su forma, stile e anche altri aspetti correlati al tipo di attività. Per diventare un consulente d’immagine di successo, dovresti avere un grande senso dello stile, possedere notevoli capacità di comunicazione verbale, avere il desiderio di aiutare le persone, essere creativo e avere la capacità di ascoltare ed entrare in empatia.

Non c’è dubbio che scegliere una buona scuola per la formazione in consulenza d’immagine aiuterà a dare impulso alla tua carriera. Scegli il corso professionale di REA Academy per Consulente d’immagine e Armocromia.


Mettiti in contatto con noi oggi per ulteriori informazioni sull’istituto di formazione e sui programmi offerti. Devi familiarizzare con questo settore se vuoi essere tu stesso un esperto o semplicemente cercare i servizi di un professionista e REA Make Up può aiutarti a farlo. Cosa aspetti?

Vuoi entrare nel mondo di REA Academy?

Scopri i nostri corsi di Make up