Freeks Make Up – Step by Step

1 – COPERTURA SOPRACCIGLIA

Partendo da una pelle pulita e detersa in profondità, il primo passaggio consiste nel coprire completamente le sopracciglia. Per farlo la nostra mua le ha inizialmente fissate con uno specifico composto chiamato “bondo” formato da due sole componenti: la silice fumata (o aerosil) e il proisaide, un’apposita colla cosmetica.  In alternativa, se non hai sopracciglia troppo folte, puoi procedere con una semplice stratificazione di fondotinta ad alta coprenza. Successivamente applica un primo strato di cipria, proseguendo poi con la copertura vera e propria attraverso l’ausilio di prodotti grassi. Per neutralizzare la componente scura del pelo applica prima un prodotto dalla tonalità aranciata e poi uno dello stesso tono della pelle. Infine fissa il tutto con un secondo strato di cipria, di cui dovrai rimuovere l’eccesso.

2 – DISEGNO DEL NUOVO TRATTO

Una volta ottenuta una perfetta copertura, puoi cominciare a disegnare il nuovo tratto dell’arcata sopraccigliare, elemento che dipende chiaramente dal tipo di caratterizzazione che si intende realizzare. In questo caso il personaggio richiedeva un sopracciglio con un punto d’altezza non troppo marcato e dalla linea piuttosto basica.  Per ricreare il nuovo tracciato utilizza sempre prodotti a base grassa che richiedono ovviamente il successivo fissaggio con la cipria; quest’ultima consente poi di completare la necessaria opacizzazione del finish, in linea con il concept dello scatto

3 – BASE OCCHI CON GRASSI E SATURAZIONE CON POLVERI

Per realizzare il make degli occhi parti sempre da una base di colori grassi. Scegli un prodotto altamente pigmentato sulle tonalità del magenta e virante verso un rosso puro; applicalo su tutta la palpebra mobile e sfumalo sia verso l’alto, fino a toccare la palpebra fissa, sia verso l’esterno, mantenendo la saturazione massima nella parte centrale. Ombreggia poi con lo stesso colore anche la rima cigliare inferiore spingendoti fino al condotto lacrimale. Realizzata la costruzione di base puoi ora saturare e fissare tutto con le polveri. Utilizza ombretti delle stesse tonalità dei colori grassi e crea un focus stendendo un ombretto satinato sulla palpebra mobile mantenendoti centrale rispetto all’iride. Schiarisci infine leggermente la rima interna inferiore per ingrandire otticamente l’occhio.

4 – BASE VISO E COSTRUZIONE CONTOURINGMONOCROMATICO

Terminati gli occhi puoi ora passare alla base viso. L’effetto deve essere quello di una pelle levigata, dal finish opaco e dalla grana più compatta possibile. Copri le occhiaie applicando prima un correttore aranciato e successivamente un correttore illuminante del tuo tono di pelle. Stendi un fondotinta fluido ad alta coprenza su tutto il viso aiutandoti con un pennello a setole compatte e fai attenzione a sfumarlo fino al collo. Fissa tutto quanto con una cipria translucent in polvere libera. Crea ora con le polveri delle zone di luci ed ombra che diano tridimensionalità al viso. Infine prolunga la sfumatura degli occhi verso le tempie e costruisci un contouring monocromatico rosso ombreggiando gli zigomi in direzione degli angoli della bocca.

5 – DETTAGLI CIGLIA FINTE , ILLUMINANTE, PUNTI LUCE E ROSSETTO

Puoi ora completare il make up inserendo tutti i dettagli che lo rendono un look super glamour! Scurisci la piega palpebrale con un ombretto bordeaux,applica delle ciglia finte lunghe e voluminose, crea un punto luce all’interno dell’occhio e osa con l’illuminante sugli zigomi. Nutri le labbra con un burrocacao o un primer idratante e dona loro colore tamponandovi un rossetto dal finish lucido color ciliegia.

Vuoi vedere l’effetto finale? Visita la nostra Inspiration Gallery Freeks

Benissimo, hai terminato! Bè cosa aspetti a farci vedere il risultato? 

Posta la foto sui tuoi canali social e tagga @gloss_mag_ per apparire nelle nostre stories! #gettogether

Vuoi entrare nel mondo di REA Academy?

Scopri i nostri corsi di Make up