Tik tok è un social network cinese lanciato nel settembre 2016.

Attraverso questa applicazione è possibile creare brevi video che variano dai 15 ai 60 secondi cambiando la velocità di riproduzione o aggiungendo filtri ed effetti particolari.

Sicuramente però se hai aperto questo articolo è perché ti aspettavi una risposta alla domanda che si pongono tutti: come posso ingannare l’algoritmo e dare più visibilità ai miei contenuti?

Ingannare l’algoritmo non si può, cambia continuamente , è come scoprire un codice segreto di qualche cavò. Però non abbatterti perché esistono dei piccoli trucchetti da seguire per non dargliela vinta del tutto.

Prima cosa fondamentale: devi essere coerente!

Mi spiego meglio: se decidi di  fare video di makeup devi rimanere su quella linea, su quel “tema”, senza inserire elementi della tua vita in casa o dei pranzi con i parenti, altrimenti chi ti segue non riuscirà più a farlo in maniera costante. Questo discorso vale anche per la vostra home, la parte dei “per te” e dei “seguiti”, nella for you page cercate di interagire solo con video inerenti il makeup, può sembrare stupido ma funziona! E commentate moltissimo! Questo piccolo lavoro oltre ad far capire a tiktok cosa ti piace e quindi proporti video simili, proporrà i tuoi video ad altri come te, perché riconosce la tua coerenza e la tua chiarezza in ciò che ti piace e in cosa vuoi mostrare.

Un altro piccolo trucchetto è quello di scegliere bene gli audio e i suoni per i tuoi video, guarda le visual che ha la canzone che vorresti usare, tante? Piú di 10k? Benissimo! È perfetto! Se sono sotto i 500 , te lo sconsiglio, perché vuol dire che il tuo video non raggiungerà molte persone.

Come creare quindi  video che attirino l’attenzione nel mondo del make up?

Tik tok seleziona i video da mostrarti in base ai tuoi interessi e in base ai video a cui sei maggiormente interessato. Quindi sai già che creando video , in questo caso inerenti al make up, hai già un pubblico altamente interessato al contenuto che stai mostrando.

Il primo passo è scegliere la canzone che vorrai riprodurre nel video, quindi in base ad essa puoi scegliere anche se seguire i vari trend che girano già su tik tok o crearne uno in base al tuo livello di interpretazione. Una volta scelta la canzone e il tema da dare al video, devi curare tutti i dettagli, dallo sfondo alle luci,  fino chiaramente al trucco e all’outfit che decidi di indossare! Attenzione non creare un contenuto che risulti scontato , devi dare molta importanza al messaggio che vuoi comunicare attraverso il video.

Spesso il video che attira di più l’attenzione e che quindi riesce ad ottenere un alto tasso di visibilità e molti likes è quello capace di stupire e coinvolgere le persone all’interno del video stesso. Spesso per questa tipologia di contenuti vengono usate molto le “transition”, cioè quegli strumenti che consentono di passare da una scena ad un’altra senza far notare il distacco delle due, minore sarà lo scarto e più riuscirai a stupire le persone che ti guardano.

Tik tok è dunque un’ applicazione da sfruttare per farsi notare e creare una propria identità attraverso il mondo dei social ma soprattutto per creare, condividere e mostrare al pubblico quella che è la nostra arte.

di Sofia Laganá & Damian Gerra